I popoli Maya e la "fine" del mondo

Le popolazioni di origine Maya del Guatemala accusano il Governo e i turisti della fine del mondo di perpetuare il mito secondo il quale il loro calendario profetizza una fine del mondo imminente, al solo fine di fare soldi.
“Noi ci dichiariamo pubblicamente contrari alla frode, alle bugie e alla distorsione della realtà che vogliono trasformarci in folclore al solo fine di guadagnarci. Non si sta’ dicendo la verità sui cicli del tempo.” accusa Felipe Gomez, leader dell’alleanza Maya Oxlaljuj Ajpop.
Molti film e documentari hanno portato avanti l’idea che l’antico calendario Maya preveda la fine del mondo per il 21 dicembre 2012, tra poco meno di due mesi.
Il Ministero per la Cultura Guatemalteco sta’ ospitando un grande evento a Guatemala City – al quale si prevede parteciperanno più di 90.000 persone – nel caso in cui il mondo finisse veramente a fine anno, mentre i tour operator organizzano viaggi a tema.
Il leader delle popolazioni Maya, Felipe Gomez, ha invitato caldamente l’Istituto per il Turismo a ripensare la celebrazione del giorno del giudizio, che ha criticato come uno “show” irrispettoso della cultura Maya, mentre gli esperti fanno sapere che la sola cosa che finirà a dicembre 2012 è un ciclo temporale di uno dei  calendari Maya.
Il gruppo di Gomez ha pubblicato una dichiarazione che dice che il nuovo ciclo del tempo semplicemente “porterà grandi cambiamenti a livello personale, famigliare e della società in modo tale che ci sarà armonia ed equilibrio tra genere umano e natura”.
Oxlajuj Ajpop sta’ organizzando degli eventi sacri in 5 città per rimarcare l’evento, inoltre Gomez ha detto che il Ministero per la Cultura sarebbe stato più saggio a supportare le loro legittime celebrazioni. 
Alcune informazioni ulteriori.
Più della metà della popolazione del Guatemala, che ammonta a circa 15 milioni di abitanti, hanno sangue Maya nelle vene.
Il calendario Maya ha 18 mesi di 20 giorni l’uno, più un mese sacro, “Wayeb”, di 5 giorni.
“B’aktun” è la più grande unità nel sistema dei cicli temporali e corrisponde a 400 anni. L’era più lunga corrisponde a 13 B’aktun, e quindi corrisponde a 5200 anni.
L’epoca d’oro della cultura Maya è stata tra il 250 e il 900 dopo Cristo.

Fonte: White wolf pack 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...