Perchè sono nate le arti marziali?

Per “arte marziale” (da Marte dio della guerra) si intende una disciplina legata al combattimento corpo a corpo basata su un codice interno di regole e tecniche fondate a loro volta su principi  culturali, fisici e filosofici. Le arti marziali più importanti e praticate oggi anche in occidente si sono sviluppate in Estremo Oriente e la maggior parte di esse deriva da alcune tecniche di lotta per difesa personale messe a punto da monaci della Cina settentrionale intorno all’VIII secolo a.C. Queste tecniche ebbero grande impulso intorno al VI secolo a.C. quando entrarono in contatto coi principi filosofici del buddismo, trasformandosi in vere “arti”.

Il termine è entrato nell’uso comune agli inizi degli anni sessanta quando vennero introdotte in occidente le arti marziali orientali e talvolta viene associato solo a queste ed in particolare alle arti marziali cinesi, giapponesi e coreane. In realtà già dal 1500 i sistemi di combattimento in Europa venivano definiti in questo modo, un manuale inglese di scherma del 1639, in particolare, lo utilizzava riferendosi specificatamente alla “scienza e arte” del duello di spade, facendolo derivare dal latino poiché “arte marziale” significa letteralmente “arte di Marte”, il dio romano della guerra.

Oggi, le arti marziali vengono studiate per varie ragioni: ottenere abilità di combattimento, autodifesa, sport, salute fisica e come forma di ginnastica, autocontrollo, meditazione, responsabilizzazione sull’uso della forza, acquisire confidenza col proprio corpo, sicurezza nelle proprie capacità e consapevolezza dei propri limiti.
Per approfondire: arti marziali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...