Cenote Angelita

link all’immagine

Guardando questa immagine sembra di osservare un fiume che scorre.
Alcuni metri al di sopra di esso, però, nuota un sub. Questo fenomeno si produce in un Cenote dell’Argentina chiamato Cenote Angelita. 
Il Cenote è un inghiottitoio con bordi rocciosi ripidi che contiene acqua di falda.

E’ un fenomeno molto frequente nella Penisola dello Yucatan e di alcune isole caraibiche. Il termine deriva da una parola Maya che indicava qualunque luogo dal quale fosse possibile accedere alle acque freatiche.
Guardando questa foto e le altre del fotografo russo Anatoly Beloshchin si ha l’impressione di trovarsi sulle rive di un fiume in autunno.

Il fiume che si vede sul fondo è composto da sulfuro di idrogeno disciolto in acqua. L’illusione di essere in presenza di un fiume subacqueo è dovuta ad un fenomeno chiamato aloclino che è un fenomeno di stratificazione di acque con diversi gradi di salinità e temperature diverse. La salinità e la temperatura dell’acqua ne modificano la densità. Nella penisola dello Yucatan esistono molti posti in cui questa stratificazione diventa evidente. L’acqua dolce di origine pluviale galleggia sull’acqua marina salata più densa. 
Nel Cenote Angelita le acque sono dolci alla profondità di 30 metri e salate oltre i 60 metri. 

Fonte: Seawayblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...