Perché si dice a bruciapelo?

La locuzione “a bruciapelo” si riferisce a qualcosa che viene posto all’improvviso, alla sprovvista, senza una possibilità di prepararsi prima: una “domanda a bruciapelo”, a cui si deve rispondere senza riflettere, ne è un classico esempio. L’espressione trae origine dal gergo dei cacciatori, in particolare dall’uso di sparare alla selvaggina avvicinandosi il più possibile e colpendola a distanza tanto breve da bruciarne la pelliccia. E ciò per togliere alla preda ogni possibilità di scampo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...