Perché il grande salone di Montecitorio è chiamato Transatlantico?

Il cosiddetto Transatlantico è il salone lungo 56 metri e largo quasi 12 adiacente all’aula di Montecitorio (la Camera) in cui i deputati hanno l’abitudine di intrattenersi durante gli intervalli delle sedute parlamentari. Il soprannome di questo elegante salone in stile liberty, progettato e realizzato nei primi anni del 1900 dall’architetto Ernesto Basile, deriva dall’illuminazione a plafoniera che percorre tutto il soffitto, simile a quella degli ampi e lussuosi saloni di prima classe dei grandi transatlantici dell’epoca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...