Perché il bosone di Higgs è chiamato particella di Dio?

Il bosone di Higgs (dal cognome dello scienziato USA Peter Higgs che lo teorizzò per primo nel 1964) è una particella elementare che è stata osservata per la prima volta nel 2012 durante gli sperimenti ATLAS e CMS, condotti con l’acceleratore LHC del CERN di Ginevra. Il nomignolo “particella di Dio”, attribuitogli dagli scienziati, nasce dal fatto che secondo i modelli teorici che descrivono la nascita dell’universo, un decimo di miliardesimo di secondo dopo il Big bang, le particolari condizioni fisiche portarono alla produzione dei bosoni. La sua importanza è quella di essere portatore di forza del campo di Higgs, che secondo la teoria permea l’universo conferendo la massa alle particelle elementari e che porta quindi alla successiva differenziazione dei vari tipi di materia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...