Perché si parla di piede d’atleta?

Il piede d’atleta (Tinea Pedis o tigna del piede) è una patologia contagiosa causata da un gruppo di funghi dermatofiti. Appartiene alla classe delle dermatomicosi o micosi superficiali che colpiscono la pelle glabra (priva di peli).
Il nome del disturbo deriva dal fatto che, solitamente, tende a colpire chi tiene spesso i piedi schiusi in scarpe di gomma, come gli sportivi. In realtà può comparire anche in chi frequenta luoghi pubblici, come le piscine.
La trasmissione della malattia avviene infatti per contatto grazie a piccoli frammenti di pelle che si staccano dal malato e si disperdono nell’ambiente.
Per prevenire questo fastidioso problema è indispensabile tenere il più possibile i piedi all’asciutto, usando speciali calzine in lattice di gomma oppure zoccoli o ciabatte. Per contrastare il disturbo basta rivolgersi al dermatologo, che potrà prescrivere una crema o un rimedio antimicotico in lozione o in polvere.
Fonte parziale e approfondimento My personal trainer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...