Un cimitero contenente milioni di mummie è stato scoperto in Egitto. Sono presenti anche resti di bambini


I resti di un bambino, sepolto più di 1.500 anni fa, quando l’impero romano controllava l’Egitto, è stato trovato in un antico cimitero che contiene più di 1 milione di mummie, secondo un team di archeologi della Brigham Young University di Provo, Utah.

Il cimitero è ora stato denominato Fag el-Gamous, che significa “Via del Bufalo d’Acqua”, un titolo che deriva dal nome di una strada vicina. Gli archeologi della Brigham Young University hanno portato avanti gli scavi a Fag el-Gamous, e ad una piramide vicina, per circa 30 anni. Molte delle mummie risalgono al tempo in cui l’impero Romano, o Bizantino che dir si voglia, governava l’Egitto, dal 1 ° secolo al 7 ° secolo d.C. [Foto del cimitero di mummie]

Siamo abbastanza sicuri di avere più di un milione sepolture all’interno di questo cimitero. E’ grande, ed è popolato,ha detto in un articolo presentato al Society for the Study of Egyptian Antiquities Scholars Colloquium, che si è tenuto il mese scorso a Toronto, il Direttore di Progetto Kerry Muhlestein, professore associato presso il Dipartimento di antiche scritture alla Brigham Young University.

Questo cimitero non era un luogo di sepoltura per i re e i reali. Le persone sepolte qui erano spesso sepolte senza corredi funerari, e senza bare, hanno detto i ricercatori. Gli organi interni del defunto raramente venivano rimossi; è stato invece l’ambiente naturalmente arido che li ha mummificati. Non credo che si possa definire una vera mummificazione quello che è successo a queste sepolture“, ha detto Muhlestein. Se vogliamo usare il termine in senso lato, allora sono stati mummificati.

Nonostante il basso status dei morti, i ricercatori hanno scoperto alcuni elementi straordinariamente belli, inclusi biancheria, vetri e stivaletti, anche colorati, disegnati per un bambino.

Una grande ricchezza per i parenti, le cose più belle che avevano, sono state poste in queste sepolture,” ha detto Muhlestein.

Il bambino mummificato è stato sepolto con diverse altre mummie. Era avvolto in una tunica e indossava una collana con due braccialetti su ogni braccio.

C’è qualche prova che hanno provato a svolgere la maggior parte del processo di mummificazione. Le dita e le unghie dei piedi, il cervello e la lingua si sono conservati incredibilmente bene“, i ricercatori hanno scritto sulla pagina Facebook del progetto. I gioielli ci fanno pensare che fosse una ragazza, ma non si può dire.

I ricercatori stimano che la bambina avesse 18 mesi quando è morta. Fu sepolta con grande cura, come se qualcuno, evidentemente, la amasse molto, e avesse fatto di tutto per prendersi cura di questa bambina nella sepoltura,hanno scritto i ricercatori. E’ molto triste, ma ci sono riusciti. E’ una bella sepoltura.

Il mistero del milione di mummie.
Da dove esattamente venga questo milione di mummie è un mistero in corso, e uno di quelli che la squadra deve ancora risolvere. Un vicino villaggio sembra troppo piccolo per giustificare un cimitero così grande, hanno detto i ricercatori. C’è un’antica città chiamata Filadelfia (così denominata da re Tolomeo II Filadelfo) non lontano da questo luogo, ma questa città ha un luogo di sepoltura suo.

Mentre vi è una piccola piramide vicina, che è stata costruita più di 4.500 anni fa, più di due millenni prima che il cimitero fosse usato per la prima volta.
E’ difficile capire da dove venivano tutte queste persone“, ha detto Muhlestein a live Science.

Una mummia alta oltre 2 metri.
Le storie che questi milioni di mummie raccontano appaiono infinite. Il team di Brigham Young ha scavato più di 1.000 di queste mummie negli ultimi 30 anni, e Muhlestein, ammette il team, è in arretrato di pubblicazioni.

Una scoperta che non è stata pubblicata è quella di una mummia che è alta più di 2 metri di altezza. Abbiamo trovato un maschio alto più di 2 metri, che era troppo grande per entrare nel pozzo, così lo hanno tagliato a metà e gettato dentro“, ha detto Muhlestein al pubblico di Toronto.

Questo è un’altezza straordinaria data la generale scarsa nutrizione che avevano queste persone, ha detto Muhlestein a Live Science in un’intervista, aggiungendo che anche con una buona alimentazione, è davvero insolitoper un individuo raggiungere quell’altezza. La grande altezza potrebbe essere stata causata da una condizione medica che ha causato un eccesso di produzione dell’ormone della crescita, ma maggiori ricerche devono essere fatte per determinare questo.

Questa mummia sorprendentemente alta è stata scoperta prima che Muhlestein diventasse direttore, e i risultati devono ancora essere pubblicati. Abbiamo un grande portafoglio di pubblicazione, e stiamo stiamo cercando di recuperare il ritardo per portare i nostri colleghi e il pubblico a conoscenza [dei reperti].

Mummie bionde e con i capelli rossi.
Mentre gli scavi e la pubblicazione delle scoperte che arrivano dal cimitero pongono sfide scoraggianti, forniscono anche agli archeologi opportunità formidabili.

Per esempio, la squadra è nelle prime fasi di creazione di una banca dati di tutte le mummie che ha scavato. Al termine, il database aiuterà i ricercatori a studiare i modelli di sepoltura della zona.

Mentre la creazione del database è nelle fasi iniziali, ha già fornito alcuni primi risultati interessanti. Muhlestein ci ha detto che lui e gli altri ricercatori possono già utilizzare la banca dati per mostrarci tutte le sepolture biondi, e questo ci [mostra] che sono raggruppate in una zona, oppure tutte le sepolture con i capelli rossi, e [si vede] sono raggruppate in un’altra zona.

Questi gruppi sono interessanti perché suggeriscono che forse abbiamo aree di famiglia o gruppi genetici [in alcune zone], ma stiamo ancora cercando di esplorare questa possibilità“, ha detto Muhlestein.

Fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...