Perché il ventilatore produce fresco?

Il corpo umano ha una temperatura di circa 36,5 gradi. Se quella esterna è inferiore, il nostro corpo cede calore all’aria. Il calore si diffonde nell’ambiente per convezione: l’aria calda si sposta e si mescola con aria più fredda, perdendo calore. Questo moto dell’aria si può accelerare con un ventilatore il cui flusso d’aria garantisce un maggiore afflusso di aria fresca in prossimità della pelle e con una maggior dispersione di calore e quindi maggior sensazione di fresco. Il ventilatore accelera anche l’evaporazione del sudore, che dà un senso di fresco anche a temperature superiori ai 37°.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...