Trovato il fossile di un dinosauro nano dal becco d’anatra che aveva un tumore facciale

Nel corso della sua vita, circa 69 milioni di anni fa, un dinosauro nano dal becco d’anatra andava in giro con un tumore sulla mascella inferiore, anche se la crescita cellulare insolita probabilmente non gli causava alcun dolore: è il risultato di nuovo studio.
Lo stesso tipo di tumore facciale non canceroso si trova anche in alcuni rettili e mammiferi moderni, compreso l’uomo. Ma questa è la prima volta che i ricercatori lo trovano in un animale fossile, in questo caso sul Telmatosaurus transsylvanicus, un dinosauro dal becco d’anatra, noto anche come un Adrosauro.
Uno dei co-autori dello studio, Kate Acheson, una studentessa di dottorato in geologia presso l’Università di Southampton, in Inghilterra, ha detto in una dichiarazione: “Questa scoperta è la prima mai descritta nella documentazione fossile e la prima ad essere accuratamente documentata in un dinosauro nano. Telmatosaurus transsylvanicus è noto per essere vicino alla radice dell’albero genealogico dei dinosauri dal becco d’anatra, e la presenza di una tale deformità presto nella loro evoluzione ci fornisce un’ulteriore prova che i dinosauri dal becco d’anatra erano più inclini ai tumori di altri dinosauri.
I ricercatori hanno trovato i fossili in Romania occidentale, nella “Valle dei Dinosauri”, che è parte di un sito patrimonio mondiale della United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization (UNESCO).
Era ovvio che il fossile fosse deformato quando è stato trovato più di un decennio fa, ma che cosa aveva causato la deformità è rimasto poco chiaro fino ad oggi,” ha detto in una dichiarazione il coautore dello studio Zoltán Csiki-Sava, un paleontologo presso l’Università di Bucarest in Romania.
Il team ha utilizzato uno scanner per tomografia micro-computerizzata (CT) per “sbirciare in modo non invasivo all’interno della peculiare mandibola del Telmatosaurus“, ha detto Csiki-Sava. I risultati hanno mostrato che il dinosauro aveva un ameloblastoma, una crescita non cancerosa, benigna che colpisce le mascelle.
La scoperta di un ameloblastoma in un reperto fossile di becco d’anatra documenta che abbiamo più cose in comune con i dinosauri di quanto precedentemente pensavamo,” ha detto il co-autore Dr Bruce Rothschild, professore di medicina presso la Northeast Ohio Medical University ed esperto di paleopatologia (lo studio delle malattie antiche).
Gli esseri umani di solito non sentono alcun dolore grave da un ameloblastoma in via di sviluppo, e nemmeno il dinosauro probabilmente, dicono i ricercatori. Ma l’animale non era completamente cresciuto quando è morto, quindi è possibile che il tumore in qualche modo abbia contribuito alla morte del dinosauro.
I ricercatori hanno scoperto solo la mascella inferiore dell’animale, quindi è difficile da individuare con certezza la causa di morte del dinosauro senza esaminare il resto delle sue ossa, dicono i ricercatori. Forse il tumore ha modificato l’aspetto del dinosauro o “forse fu anche un po’ disabilitato dalla malattia“, che lo avrebbe reso un bersaglio per i predatori a caccia di prede deboli all’interno della sua mandria di dinosauri dal becco d’anatra, afferma Csiki-Sava.
Trovare la prova di tumori nelle ossa di dinosauro è rara, ma non senza precedenti. I ricercatori hanno in precedenza trovato due tumori su un Titanosauro, un dinosauro dal collo lungo, un gigante erbivoro dalla lunga coda, e su dei dinosauri Brachylophosaurus dal becco d’anatra, Gilmoreosaurus, Bactrosaurus johnsoni e Edmontosaurus, così come sul dinosauro carnivoro, del Giurassico Dilophosaurus wetherilli. Questi tumori, tuttavia, non si trovavano sui volti degli animali.
Lo studio è stato pubblicato online il 5 luglio 2016 sulla rivista Scientific Reports.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...