Perché i gatti hanno delle piccole tasche sulle orecchie?

Link all’immagine originale

Nel tempo, l’evoluzione ha modellato l’anatomia di diversi animali, scartando le caratteristiche non necessarie e perfezionandone altre che, in una specie particolare, aiutano a sopravvivere. I gatti hanno una curiosa caratteristica anatomica: una piccola tasca a forma di marsupio alla base delle orecchie che ha un nome elegante, ma qual è la sua funzione?

L’orecchio felino

Le orecchie di un gatto sono progettate per captare i suoni acuti emessi dalle loro prede. I gatti possono ruotare le orecchie di 180 gradi e sentire frequenze più alte e più basse dei cani. C’è però una piccola tasca sulla parte esterna dell’orecchio che non si trova comunemente in altri animali, tranne la volpe Fennec, i pipistrelli e alcune razze canine. Il nome scientifico di questa piccola fessura è “tasca marginale cutanea”, ma è più comunemente chiamata tasca di Henry. Non è altro che una piega di pelle, ma lo scopo della tasca di Henry è tanto misterioso quanto l’origine del suo nome. Il design dell’orecchio potrebbe fornire alcune informazioni sulla funzione della tasca di Henry, anche se l’unica cosa che gli scienziati hanno in questo momento sono delle teorie.

La composizione complessiva dell’orecchio felino ha tre parti: l’orecchio esterno, l’orecchio medio e l’orecchio interno. Quando guardiamo l’orecchio, la parte a forma di triangolo che vediamo è l’orecchio esterno chiamato pinna, che incanala le onde sonore nel condotto uditivo verso l’orecchio medio. Gli ossicini inviano quindi vibrazioni all’orecchio interno. La tasca di Henry si trova sulla parte esterna della pinna, alla sua base.

Tre teorie

Una teoria è che la tasca di Henry possa aiutare i gatti a rilevare suoni acuti, specialmente durante la caccia quando è comune che l’orecchio sia angolato. La capacità di localizzare accuratamente un suono è essenziale per un predatore come il gatto, che può individuare la direzione specifica e la distanza di un cigolio o fruscio entro 5 gradi. L’udito dei gatti è così acuto che possono discriminare anche la minima variazione tra i suoni a 3 piedi di distanza (91.44 cm) e persino determinare la dimensione dell’animale che emette il rumore. Essere in grado di ascoltare una gamma più ampia di suoni e differenziare i suoni offre ai felini maggiori possibilità di rilevare le prede, così come i predatori che devono evitare.

Un’altra teoria è che la tasca aiuti a migliorare il rilevamento dei suoni. Quando un gatto inclina l’orecchio, la tasca aiuta a rendere l’azione più efficace. Ogni orecchio ha 32 muscoli che consentono a un gatto di spostarli indipendentemente. Ciò consente a un gatto di muovere il suo corpo in una direzione mentre punta l’orecchio in un’altra direzione.

Una terza teoria è che quelle piccole fessure aiutino i canidi forniti di tasca di Henry ad appiattire le orecchie, ma i gatti non piegano le orecchie come fanno i cani. Tuttavia, le fessure potrebbero aggiungere un po’ più di flessibilità alle orecchie e rendere più facile per i gatti esprimere il loro disagio, paura, rabbia o appagamento dalla posizione delle loro orecchie. Un gatto che ringhia o soffia appiattisce le orecchie contro la testa per indicare ciò che sta provando. Le orecchie vengono tirate indietro quando ascoltano un suono dietro di loro e lo sbadiglio fa piegare le orecchie all’indietro.

Certo, è sempre possibile che la fessura non abbia assolutamente alcuna funzione, ma probabilmente non è così. La sopravvivenza dipende da un adattamento efficiente, quindi probabilmente c’è una ragione per l’esistenza della tasca che non è stata ancora scoperta.

Quello che è certo della tasca di Henry è che è un terreno fertile per gli acari dell’orecchio; le zecche adorano anche rilassarsi dentro di essa. L’area è scura e può essere umida, un luogo invitante per infezioni fungine e batteri. Quindi è importante tenere gli occhi aperti per eventuali parassiti non invitati che si stabiliscono nella sacca marginale cutanea del gatto.

Fonte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...